Settore frutticolo in ginocchio: dal "Tavolo Frutta Monviso" le proposte per uscire dalla crisi

Dettagli del documento

Data:

sabato, 04 febbraio 2023

Tavolo Frutta Monviso

Descrizione

La preoccupante crisi e le problematiche del settore frutticolo sono state al centro di un importante incontro del “Tavolo Frutta Monviso” svoltosi a Lagnasco nella tarda mattinata di venerdì 3 febbraio presso la sede dell’Asprofrut. 

Presenti tutti i parlamentari della provincia di Cuneo, il Senatore Giorgio Maria Bergesio e le Onorevoli Monica Ciaburro e Chiara Gribaudo, l’Assessore regionale all’Agricoltura Marco Protopapa ed i Consiglieri regionali Paolo Demarchi e Matteo Gagliasso, oltre ovviamente a tutti gli attori del Tavolo Frutta, organizzazioni di produttori, sindacati agricoli e sindaci del territorio.

La riunione si è aperta con i saluti ed i ringraziamenti da parte del coordinatore del Tavolo Frutta Monviso, il Sindaco di Lagnasco Roberto Dalmazzo, l’intervento da parte dell’Assessore regionale Marco Protopapa, che ha aggiornato il Tavolo in merito al lavoro svolto in questi mesi a sostegno del settore, per poi passare all’intervento del Presidente di Assortofrutta e Asprofrut Domenico Sacchetto, che ha esposto i principali quesiti del Tavolo alle istituzioni presenti. Sono seguiti gli approfondimenti e le integrazioni da parte dei presidenti delle Associazioni di Categoria (Coldiretti, Confagricoltura, CIA e Confcooperative) e dagli altri presidenti delle organizzazioni dei produttori presenti (Domenico Paschetta per Ortofruit Italia, Michele Ponso per Joinfruit, Fabrizio Risso per la Lagnasco Group e Piero Abello per Jolly). Il Presidente di Agrion, Giacomo Ballari, ha trattato il complicato argomento relativo ai fitofarmaci, con riferimento all’attenzione da porre alle deroghe che verranno eventualmente richieste.
 
Il Sindaco di Manta Paolo Vulcano, nell’intervento in rappresentanza dei Sindaci facenti parte del Tavolo Frutta Monviso (Saluzzo, presente con il Sindaco Mauro Calderoni e l’Assessore Francesca Neberti, Verzuolo, per cui ha partecipato l’Assessore Mattia Quaglia, Lagnasco e Costigliole Saluzzo), ha espresso l’attiva vicinanza al settore evidenziando come crisi economiche così importanti comportino inevitabilmente ricadute economiche e sociali su tutti i cittadini. 
 
Il Tavolo Frutta Monviso, in estrema sintesi, ha rappresentato le problematiche del settore e la riunione si è conclusa con l’impegno dei parlamentari di portare ai tavoli istituzionali la richiesta di sblocco urgente per la concessione delle moratorie sui mutui e la defiscalizzazione dei contributi in agricoltura. Pratiche già sui tavoli romani grazie alle richieste effettuate nei mesi scorsi da parte dell’Assessore Protopapa. 

In visione futura, si lavorerà alla programmazione per “rivedere il sistema frutta” partendo dalla prossima e imminente richiesta di semplificazione dei flussi (sulla manodopera stagionale rimangono alcune questioni da chiarire), rimborsi assicurativi, promozione, energie rinnovabili e acqua; tramite il costituendo “Distretto del Cibo della Frutta” si porranno le basi per ridare all’intero settore la dignità che merita.

I tre parlamentari, così come i consiglieri e l’assessore regionale, hanno offerto la loro massima disponibilità ad affrontare le problematiche che stanno colpendo l’importante settore frutticolo, alle prese con una crisi senza precedenti, a causa dei crescenti costi di produzione, stoccaggio, lavorazione, confezionamento e trasporto, nettamente inferiori al prezzo di vendita, con ricadute disastrose sul settore e sull’indotto. Gli incontri dell’Assessore Protopapa con la Grande Distribuzione Organizzata, avvenuti nei mesi scorsi, hanno previsto adeguate pianificazioni, partendo dal Distretto del Cibo della Frutta, che fanno sperare in una possibile soluzione.  

Il Tavolo Frutta incontrerà i 41 Sindaci degli altrettanti Comuni che hanno sottoscritto la preadesione al Distretto del Cibo della Frutta, lunedì 6 febbraio alle 18 presso i Castelli di Lagnasco per la presentazione del progetto da parte del professionista incaricato. Parteciperà all’incontro anche la Camera di Commercio di Cuneo, che ha già aderito all’iniziativa.

Creazione

Inserito sul sito il sabato 04 febbraio 2023 alle ore 15:44:13 per numero giorni 525

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri