stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Lagnasco
Stai navigando in : Le News
dolcefondente...rossacroccante.... LA MELA ROSSA IGP CUNEO AL MACFRUT DI CESENA

C’è anche il Piemonte, con le sue eccellenze frutticole, alla 30esima edizione del Macfrut, la manifestazione internazionale dedicata alla filiera dell’ortofrutta, in programma a Cesena dal 25 al 27 settembre. L’appuntamento, da oltre trent’anni, è il punto di riferimento italiano per tutti i professionisti del settore che intendono incontrarsi e confrontarsi con vari attori dei comparti che fanno parte della filiera ortofrutticola.


Anche quest’anno il Piemonte si presenterà in modo congiunto, con un doppio stand (66/67 del padiglione C) coordinato da Assortofrutta, l’associazione che raccoglie le OP del settore (Piemonte Asprofrut, Lagnasco Group, Ortofruit Italia ed Albifrutta) ed i Consorzi per la valorizzazione e la tutela della "Castagna Cuneo IGP" e della "Mela Rossa Cuneo IGP". La partecipazione congiunta è patrocinata dalla Regione Piemonte e rientra nelle attività d’informazione e promozione delle eccellenze ortofrutticole regionali, in particolare IGP e biologiche. Assortofrutta, del resto, rappresenta circa il 30% dell’intera produzione ortofrutticola regionale, con un fatturato di 177 milioni di euro.


Il MacFrut di Cesena farà da trampolino di lancio alla nuova campagna promozionale dedicata all’IGP della Mela Rossa Cuneo, promossa da Assortofrutta grazie al sostegno della Regione Piemonte e del Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale. Uno "spicchio" di economia frutticola piemontese che conta circa 200 aziende agricole già iscritte al sistema di controllo IGP, con una stima di volume d’affari complessivo di 13 milioni di euro.


Il nuovo slogan concentra l’attenzione sul valore aggiunto della Rossa dovuto alle vallate pedemontane della Granda: "Mordi la montagna: la qualità cresce in alto!", che fa da anticamera a un tono quasi colloquiale per spiegare il recente riconoscimento europeo, racchiuso nell’esordi "MELA racconti l’IGP di Cuneo?".


Poche parole, due per l’esattezza, per rispondere al desiderio di qualità del consumatore: "dolcefondente" e "rossacroccante" è infatti l’inedita accoppiata di aggettivi che svela al pubblico il "mistero" della bontà di questa mela pregiata, nelle sue quattro varietà di origine: Gala, Red Delicious, Braeburn e Fuji.


Una tappa importante, quella della kermesse emiliana, per contribuire all’aumento di notorietà per il nuovo marchio IGP e al rafforzamento dei valori nutrizionali e di sostenibilità ad esso associati, sia sul territorio nazionale, sia all’estero. Augurio espresso in primis dal Ministro alle Politiche Agricole, Nunzia De Girolamo, al presidente del Consorzio di Tutela, Domenico Sacchetto, in occasione della recente premiazione a Roma, nell’ambito della giornata nazionale dedicata alle IGP e alle DOP riconosciute nel 2013.


Il lancio promozionale sarà contestuale a quello "on line", dov’è stata creata un’apposita "fanpage" su facebook, e precederà le attività di marketing che utilizzeranno il medesimo slogan nei principali punti vendita della Grande Distribuzione.

Comune di Lagnasco - Piazza Umberto I, 2 - 12030 Lagnasco (CN)
  Tel: 0175 72 101   Fax: 0175 72 630
  Codice Fiscale: 85000750043   Partita IVA: 00568590046
  P.E.C.: segreteria@pec.comune.lagnasco.cn.it   Email: segreteria@comune.lagnasco.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.