stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Lagnasco
Stai navigando in : Le News
Tra storia e natura ecco "Villa Ceirano" B&B di Daniela Vagliano

LAGNASCO- Tra storia e natura: mai slogan è apparso più appropriato per descrivere un luogo come "Villa Ceirano", il nuovo bed & breakfast che ha aperto i battenti da qualche settimana in via Verzuolo per iniziativa di Daniela Vagliano.


Immerso nella quiete dei frutteti, ad un passo dai Castelli Tapparelli: per vedere i primi, in una distesa che si perde a vista d’occhio, è sufficiente affacciarsi dalle maestose finestre del retro di questa villa anni ’30, per godersi la vista del secondo, cambiare lato dell’affaccio, verso il giardino ben curato che ora ospita anche un accogliente gazebo per il relax dei clienti. Senza contare che questo fabbricato in stile liberty rappresenta esso stesso un pezzo di storia: lo fece costruire per la sua famiglia Michele Ceirano, pioniere della moderna frutticoltura, primo lagnaschese a impiantare un pescheto in questa terra nel 1927. Una storia raccolta nelle foto storiche che ora impreziosiscono alcune pareti di questi rinnovati locali, senza intaccare l’impatto delle iconografie stampate su grandi poster rigidi che richiamano gli affreschi della Loggetta dei Castelli Tapparelli: dai monocromi di ninfe e centauri alle più concrete vettovaglie che ben si integrano con la sala della colazione.


Daniela Vagliano ha curato con gusto ogni singolo dettaglio, la medesima cura dedicata per 19 anni (fino allo scorso febbraio) alla propria camiceria di via Spielberg a Saluzzo e prima ancora al negozio di abbigliamento, sempre con la preziosa collaborazione della mamma Giuseppina.


Ora ha deciso di lanciarsi in questa nuova avventura: «Mi ha sempre accarezzato l’idea di impegnarmi in questo settore ed ora, grazie all’opportunità che mi ha concesso zia Tersilla, ho deciso di metterla in pratica» rinnovando i locali senza stravolgerli, ma offrendogli una nuova vita: «Non voglio prendermi il merito solo io- ci dice con sincera modestia- ma voglio condividerlo con tutti coloro che mi hanno aiutano a realizzare questa idea. A cominciare da Flavio Ceirano, che ha effettuato buona parte dei lavori, l’architetto Davide Sarotto, mio fratello Corrado e tanti amici: Roberta, Andrea, Luca e Paolo, Filippo e Vera, Alberto e Cristina. È anche grazie a tutti loro se questa idea si è trasformata in realtà, ma soprattutto un grazie del tutto particolare voglio rivolgerlo a zia Tersilla, per aver creduto in me e per i non pochi disagi che gli abbiamo creato, abitando al piano di sotto». "Villa Ceirano" sarà per gli ospiti il secondo piano di questo stabile, accessibile con l’imponente scalone in pietra o con il moderno ascensore esterno, nell’alloggio abitato un tempo dalle sorelle Ceirano, Santina e Ritina, e che ha ospitato gli ultimi anni di buen retiro di Monsignor Giovanni dopo la carriera da diplomatico vaticano.


Nell’alloggio sono state ricavate tre accoglienti camere doppie, ma che possono ospitare single, coppie e famiglie, ed altre due sono in corso di realizzazione; sono riconoscibili con il nome di alcuni fiori, fiordaliso, margherita, girasole, papavero e salvia, e del loro nome portano il colore caratteristico. La cura dei dettagli, dalle suppellettili all’arredamento, ed il tocco di modernità non troppo accentuata, ma che serve ad impreziosire ulteriormente e dare freschezza alla storia che da queste mura traspare, sono gli elementi distintivi di queste "camere di charme". La cucina di un tempo è stata ora riconvertita a saletta per la colazione, con un unico tavolo a sottolineare la famigliarità, che ben si integra con la quiete e la tranquillità che si respirano in questo luogo. "Villa Ceirano" offre colazioni a buffet, wi-fi gratuito, ampio parcheggio, ma anche il noleggio di biciclette e la possibilità di organizzare feste private ed eventi tra le magnolie e gli abeti del giardino. «I primi clienti sono rimasti molto soddisfatti e ció mi gratifica molto- commenta Daniela- mi auguro che questo avvio sia di buon auspicio».


Per prenotare si puó far riferimento al numero telefonico 347 6651242 ed alla mail info@villaceirano.it; per saperne di più si puó invece consultare il sito internet www.villaceirano.it.


oscar fiore

Comune di Lagnasco - Piazza Umberto I, 2 - 12030 Lagnasco (CN)
  Tel: 0175 72 101   Fax: 0175 72 630
  Codice Fiscale: 85000750043   Partita IVA: 00568590046
  P.E.C.: segreteria@pec.comune.lagnasco.cn.it   Email: segreteria@comune.lagnasco.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.