stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Lagnasco
Stai navigando in : Le News
Presepe vivente - Calendario Pro Loco - Recital Scuola dell'infanzia

LAGNASCO- Archiviati con successo i Mercatini di Natale di domenica scorsa (con annesso un apprezzato Presepe meccanico, che sarà visibile tutti i giorni festivi fino a fine gennaio, ed una sala convegni sapientemente trasformata nel magico mondo di Babbo Natale, con la cura scrupolosa di ogni dettaglio) e la festa in piazza di lunedì sera, quest’ultima particolarmente riservata ai lagnaschesi, l’attesa della notte di Natale si è arricchita quest’anno di una piacevole novità.


L’iniziativa della Parrocchia ha visto coinvolti una trentina di volontari che, nell’attesa della Messa di Mezzanotte, hanno animato la Chiesa con un magnifico presepe vivente.


o. f.


LAGNASCO- È ormai entrato a far parte delle tradizioni natalizie lagnaschesi: il calendario della Pro Loco accompagna le varie famiglie, cui viene consegnato gratuitamente entro fine anno, per tutti i dodici mesi, segnalando appuntamenti e manifestazioni.


Le immagini sono state curate da Massimo Gonella, lagnaschese con la passione per la fotografia: sua l’idea di farne una versione più giocosa, dopo aver proposto negli anni scorsi monumenti, scorci e paesaggi della campagna lagnaschese, con svariate tecniche.


«L’idea mi è venuta lo scorso anno, quando in un paio di foto ho immortalato dei bambini- dice l’autore, Massimo Gonella- l’ho proposta alla Pro Loco ed è piaciuta: rappresentare i mestieri svolti in paese, ma interpretati dai bambini, dando quindi un’immagine più gioiosa e genuina alla quotidianità del lavoro. Un messaggio scherzoso sul lavoro, visto con gli occhi dei bambini, cercando di ironizzare, nonostante il periodo difficile proprio su questo tema».


Che l’idea fosse piaciuta lo si era capito fin dall’estate scorsa, quando la Pro Loco aveva pubblicizzato la ricerca di una ventina di bambini e risposero in 40, ora tutti protagonisti dei 12 scatti del calendario "Lagnasco 2014".


«É stato più impegnativo rispetto al passato per l’organizzazione delle varie location- dice ancora l’autore - ma devo dire che ho trovato la fattiva collaborazione delle famiglie, dei bambini, dei vari esercenti e da parte dei componenti la Pro Loco. Una bella esperienza anche per il sottoscritt ora questi bimbi, che lavorano giocando, o giocano lavorando, ci accompagneranno per tutto il 2014».


È stato realizzato dalla Tipografia Nuova Stampa di Revello grazie al supporto economico di una ventina di aziende: Distilleria Sacchetto, Rosatello, Quaranta Frutta, Amambiente, Carni Dock, Stazione di Servizio Erg, Gianet’s Pub, L’imbianchin, Edil Costruzioni, Panetteria Gullino, Reale Mutua, Locanda del Marchese, Geo2d, Cartesius, Nuova Stampa, L’angolo dei fiori, Al forn vej, Degiovanni-Racca e Carpenteria Brero.


Il calendario è stato presentato alla popolazione nella serata di venerdì 20 dicembre: nel salone parrocchiale dove si è tenuto il concerto della cantoria di Scarnafigi, intervallato dall’esecuzione di alcuni brani da parte della cantoria lagnaschese in cui cantano e suonano ragazzini.


Nell’occasione, oltre alla presentazione complessiva del calendario, la Pro Loco ha omaggiato a tutti i bambini protagonisti un ingrandimento della propria "foto da calendario".


o.f.


LAGNASCO- I bambini della Scuola Materna, nel pomeriggio di domenica 15 dicembre, hanno augurato a genitori, nonni e parenti un Buon Natale. Lo hanno fatto con la semplicità dei bimbi, ma dimostrando il loro impegno scolastico nella musica, nel canto e nella recitazione, in un salone parrocchiale gremito di pubblico.     

Comune di Lagnasco - Piazza Umberto I, 2 - 12030 Lagnasco (CN)
  Tel: 0175 72 101   Fax: 0175 72 630
  Codice Fiscale: 85000750043   Partita IVA: 00568590046
  P.E.C.: segreteria@pec.comune.lagnasco.cn.it   Email: segreteria@comune.lagnasco.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.