stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Lagnasco
Stai navigando in : Le News
Lo sport "rosa" lagnaschese: partito il campionato volley - il bilancio 2013 di Camilla Rosatello

LAGNASCO- L’avvio di stagione non è stato dei migliori, ma il pronto riscatto nella seconda giornata, conferma che il debutto è stato probabilmente un incidente di "inizio" percorso.


Le ragazze del Volley Lagnasco hanno iniziato nelle scorse settimane la loro nuova stagione nel campionato Open Femminile Eccellenza del C.S.I., il medesimo che lo scorso anno le vide iniziare con l’intento di divertirsi e finire sul podio, conquistando il terzo posto assoluto nella fase finale.


Il debutto stagionale non era stato dei migliori, sabato 9 novembre in trasferta a Saluzzo contro la Palla. . .volando: 2-1 il risultato finale per le atlete di casa, con un set conquistato soltanto quando le avversarie avevano già portato a casa la vittoria. «Un incidente d’inizio stagione, che non pregiudicherà il cammino della squadra» questa era stata la prima reazione delle ragazze, prontamente messa in pratica nel debutto casalingo di giovedì scorso a Scarnafigi contro la C.a.m. Piasco. Risultato identico a quello del primo turno (2-1), ma questa volta a vantaggio delle lagnaschesi.


Incidente iniziale a parte, la squadra si presenta all’avvio stagionale contando sulla determinazione e la bravura dimostrata lo scorso ann confermata in blocco la formazione, che ha basato il proprio successo sull’amicizia e la voglia di divertirsi delle ragazze, che da due anni si autogestivano, a conferma dell’unità che sta alla base del successo.


L’unica novità di quest’anno è proprio la guida tecnica, anche se non si tratta di una novità assoluta: a guidare le ragazze sarà infatti Maurizio Verano, già mister del Volley Lagnasco per due stagioni (dal 2007 al 2009), prima del biennio di stop e dell’autogestione che ha contraddistinto il periodo successivo. Dieci le ragazze della compagine: sei di loro sono lagnaschesi (il capitano Elena Vagliano, il libero Elisa Colombano, Mariele Ferrero, Nadia Mana, Rossana Ferrero e Jessica Albera), mentre quattro provengono da comuni limitrofi (Elena Lingua, Silvia Campanella, Giulia Pronino e Annika Ingaramo).


Come lo scorso anno, effettuano le loro partite casalinghe nella palestra comunale di Scarnafigi, vista l’indisponibilità in paese di un impianto adeguato, mentre per gli allenamenti utilizzano la palestra lagnaschese. Possono inoltre contare su alcuni genitori e amici dirigenti e segnapunti, oltre al supporto della Edil Costruzioni, della ditta Rosatello e del Comune di Lagnasco.


«Continuiamo a giocare per divertirci e stare insieme - commentano le pallavoliste- anche se dopo i successi degli anni scorsi, una sconfitta come quella del debutto lascia l’amaro in bocca. Giochiamo per divertirci, ma vincere diverte di più».


Nove le squadre al via nel girone delle lagnaschesi: due di Saluzzo, quindi Piasco, Dronero, Borgo San Dalmazzo, Ceva, Ronchi e Beinette; le prime tre accederanno quindi al girone finale della seconda parte di stagione. oscar fiore


LAGNASCO - Stagione conclusa ed obiettivo raggiunto, ma per Camilla Rosatello il prossimo anno sarà quello della maturità, non solo scolastica, ma anche tennistica. Parola del suo coach Denis Fino che, al ritorno dall’ultima trasferta inglese, traccia il bilancio della stagione appena conclusa, la prima quasi completamente da professionista, eccezion fatta per gli Australian Open Juniores disputati nel gennaio scorso.


«Nell’ultimo mese Camilla ha disputato tre tornei di grande livell un 50.000$ in Francia, un WTA in Lussemburgo, fino all’ultimo 75.000 di Barnstaples in Inghilterra, necessari per confrontarsi e giocare con atlete più forti: a livello di tennis ci stiamo dietro, ma dobbiamo ancora lavorare molto dal punto di vista della maturità».


L’obiettivo di questa stagione, arrivare tra le prime 600 tenniste al mondo, è raggiunto la 18enne Camilla Rosatello è infatti attualmente al n.572 del ranking mondiale (con 51 punti in 12 tornei), dopo aver toccato la sua migliore posizione (n. 560) il 21 ottobre scorso; è 23esima tra le italiane. Meglio nel doppio, a conferma di come i risultati arrivino prima e spesso anticipino quelli di singolo è la n. 370 al mondo, anche grazie ai 4 tornei ITF da 10.000$ vinti nel 2013, decima tra le tenniste italiane.


L’obiettivo della nuova stagione sarà peró arduo «Nel nostro programma di crescita, il 2014 dovrà concludersi con il 3 davanti in classifica, tra le prime 400 del ranking mondiale - commenta Denis Fino - sarà difficilissimo, anche perché il prossimo anno Camilla si dovrà preparare per l’esame di maturità presso l’Istituto Professionale Pellico di Saluzzo e contestualmente difendere i punti conquistati quest’anno. Sono peró fiducioso, perché nell’ultimo torneo disputato in Inghilterra, pur giocando male per un problema fisico ad una spalla, ha lottato fino ai quarti di finale, battendo una forte avversaria al primo turno».


Dopo una settimana di vacanza, la giovane promessa lagnaschese del VTT, il Vehementia Tennis Team, vincitrice quest’anno anche del titolo europeo con la nazionale under 18, inizierà ora la preparazione per la prossima stagione, che durerà in totale otto settimane. Le prime due nel nuovo Tennistadium lagnaschese, quindi quattro settimane a Barcellona a stretto contatto con Flavia Pennetta ("con l’obiettivo di imparare un po’ di cose" sottolinea il coach Fino) dopo l’esperienza dello scorso anno a Valencia con Sara Errani, quindi le ultime due settimane nuovamente presso la moderna struttura di casa.


Il debutto della nuova stagione, quella della "maturità", è in programma il 13 gennaio in Sudamerica.


Intanto la squadra del VTT, oltre alle giovani promesse che stanno crescendo all’ombra del Monviso, si arricchisce di una new entry di assoluto rispetto Cecilia Castelli, classe 1998, vercellese, recente finalista ai campionati italiani under 14. «Il Maestro Riccardo Piatti ha deciso di affidarla alle nostre cure, ed accogliamo Cecilia con grande piacere nella nostra scuderia, con la convinzione di poter ottenere insieme ottimi risultati».


oscar fiore  

Comune di Lagnasco - Piazza Umberto I, 2 - 12030 Lagnasco (CN)
  Tel: 0175 72 101   Fax: 0175 72 630
  Codice Fiscale: 85000750043   Partita IVA: 00568590046
  P.E.C.: segreteria@pec.comune.lagnasco.cn.it   Email: segreteria@comune.lagnasco.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.