stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Lagnasco
Stai navigando in : Le News
Finale e senifinale in singolo, vittoria in doppio per Camilla Rosatello in Sardegna

S. MARGHERITA DI PULA -   Camilla Rosatello ha sfiorato la finale al 10.000$ di Santa Margherita di Pula: non giocava una semifinale di singolo in un torneo professionistico del Circuito ITF dal febbraio 2014 al 25.000$ di Beinasco. La carica e la motivazione per arrivare fino in fondo sono arrivate fin dal primo turno di fronte alla 26enne toscana Corrina Dentoni, attuale 453 al mondo, ma con un best ranking a 132 e due partecipazioni al Roland Garros, Camilla ha sfoderato il suo miglior tennis ed ha regolato l’avversaria in soli due set con un netto 6-3, 6-2.


Con l’avversaria più abbordabile di tutto il suo percorso, l’allieva di Denis Fino ha poi approfittato del ritiro della cecoslovacca Vendula Zovincova al secondo turno, per trovarsi di fronte ai quarti di finale la compagna di doppio Stefania Rubini. Bella, combattuta ed equilibrata la sfida tra amiche: sono servite ben 2 ore e 28 minuti di match, dopo vari rinvii per la pioggia, per decretare la vittoria di Camilla: suo il primo set, vinto 6-4, pari risultato, ma a parti invertite, il secondo, e vittoria della Rosatello nel terzo, ancora per 6-4. L’atleta del Vehementia Tennis Team si è ben difesa anche nella semifinale, giocata sabato pomeriggio in un calendario condensato dalle condizioni meteo e dopo l’impegnativa gara del mattin di fronte all’italo-russa 25enne Anastasia Grymalska, testa di serie n.2 del torneo, ha ceduto solo sul 7-6 (2) il primo set, abbandonando il sogno della finale con la sconfitta per 6-4 nel secondo.


«È stato un buonissimo torneo, finalmente ho iniziato ad esprimermi e giocare bene- commenta Camilla, visibilmente soddisfatta e non solo per il risultato- ho disputato tre ottime partite, la seconda non fa testo perché la mia avversaria ha disputato tre soli game. Sto giocando meglio sulla terra e sono soddisfatta per come ho affrontato il torneo». Concorde il suo coach, Denis Fin «Sono state tre buone partite, anche l’ultima in cui è stata sconfitta. Sono contento perché il livello è buono, Camilla è più solida e ordinata nel gioco ed è questo che sta alla base del buon risultato. L’impegno è di continuare su questa strada: sono fiducioso anche per i prossimi tornei, perché la vedo più quadrata e ordinata, anche mentalmente».


Nel torneo di doppio, come detto in coppia con la ligure Stefania Rubini, Camilla Rosatello ha battuto agevolmente al primo turno (6-2, 6-3) Anastasija Homutova e Michela Verpelli, uscendo ai quarti di finale (sconfitta con un doppio 6-4) di fronte ad Alice Balducci e Martina Di Giuseppe, coppia testa di serie n.2 che si è poi aggiudicata il torneo.


Camilla Rosatello si fermerà in Sardegna anche questa settimana per un analogo torneo da 10.000$ del Circuito ITF e valuterà quindi con il suo staff del VTT se fermarsi ulteriormente a disputarne un terzo. o. f.


S. MARGHERITA DI PULA- «Sono fiducioso anche per i prossimi tornei, perché vedo finalmente Camilla più quadrata e ordinata, anche mentalmente»: il coach Denis Fino, nella sua analisi al Corriere della scorsa settimana, non si sbagliava. Dopo la semifinale, e l’ottima prestazione, nel primo torneo disputato in Sardegna, un 10.000$ del Circuito Professionistico ITF, Camilla Rosatello nel secondo si è ulteriormente migliorata, giungendo in finale nel tabellone di singolo e vincendo il torneo di doppio. «È stato un ottimo torneo- commenta a caldo la tennista 20enne lagnaschese- peccato non aver espresso il miglior tennis in finale, dove la mia avversaria ha giocato benissimo, ma io non sono riuscita ad esprimermi al 100%». Camilla è andata veramente vicino a vincere il suo primo torneo da professionista: non sfiorava per così poco l’obiettivo dal luglio di due anni fa quando perse in finale a Valladolid; anche in quell’occasione si aggiudicó la vittoria in doppio.


Il cammino della Rosatello era partito in discesa con la netta vittoria (6-4, 6-0) con la qualificata francese Vinciane Remy, quindi agli ottavi l’unico set concesso alle avversarie prima della finale: sotto 4-6 con Camilla Scala, ha recuperato e si è imposta sull’omonima per 7-5, 6-4. Nei quarti di finale Camilla ha quindi approfittato del ritiro di Alice Balducci per giocarsi domenica (il calendario ha subito parecchi slittamenti, comprese le finali disputate lunedì, per il perdurante maltempo) un’ottima semifinale con la quotata emiliana Gioia Barbieri, seconda testa di serie del tabellone (n. 302 del ranking mondiale e con un best ranking al n. 170 l’anno scorso) nettamente battuta in due set, chiusi 6-4, 6-2. Nulla ha potuto invece nella finale con la favorita del seeding, la 28enne tedesca Anne Schaefer, con la quale è uscita sconfitta 6-1, 6-3.


«La partita più difficile è stata la seconda, contro un’avversaria che faceva giocare parecchio male- analizza Camilla Rosatello, ancora in Sardegna per il terzo torneo consecutivo a Santa Margerita, in programma questa settimana- nei quarti ho vinto per ritiro, mentre in semifinale ho disputato un’ottima partita contro Gioia Barbieri. La finale è stata una gara molto difficile, lei è molto brava, ma io potevo giocare meglio. Nel doppio abbiamo vinto con un po’ di fortuna perché dopo aver estromesso le teste di serie n. 4 al primo turno, abbiamo avuto il favore di due ritiri, prima della finale di oggi». In coppia con l’ungherese Vanda Lukacs (con cui giocherà anche questa settimana), hanno avuto nettamente la meglio in finale (6-3, 6-2 il risultato) con la coppia testa di serie n. 2, composta dall’americana Dasha Ivanova e dell’argentina Melany Krywoj.


Per Camilla Rosatello si tratta del terzo successo di questa stagione in un torneo ITF da 10.000$ di doppio, l’undicesimo in carriera. oscar fiore

Comune di Lagnasco - Piazza Umberto I, 2 - 12030 Lagnasco (CN)
  Tel: 0175 72 101   Fax: 0175 72 630
  Codice Fiscale: 85000750043   Partita IVA: 00568590046
  P.E.C.: segreteria@pec.comune.lagnasco.cn.it   Email: segreteria@comune.lagnasco.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.