stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Lagnasco
Stai navigando in : Le News
ESTATE INSIEME e ESTATE RAGAZZI dal 24 giugno al 30 agosto

LAGNASCO- Anche se il clima non lo direbbe, l’estate è alle porte e prende forma, con qualche strascico polemico, il programma di iniziative rivolte a bambini e ragazzi per il periodo estivo.


Da due anni, a completare la tradizionale proposta dell’Estate Ragazzi, promossa dalla Parrocchia per il 24esimo anno consecutivo, si era affiancata l’associazione Cresciamo Insieme, che aveva organizzato un’iniziativa simile nel mese di agosto, sempre nel medesimo campetto dell’oratorio, tra l’altro appositamente risistemato nelle scorse settimane con fondi offerti dalla Cantoria.


L’Estate Ragazzi, gestita dalle suore della Scuola Materna con la collaborazione di alcuni animatori, torna peró quest’anno alla sua collocazione originaria (da metà luglio a metà agosto), proponendo cinque settimane, anziché le classiche quattro, da mercoledì 17 luglio a mercoledì 21 agosto.


Per tutto il periodo estivo, a partire dal 13 giugno, sarà inoltre aperto l’oratorio tutti i pomeriggi dalle 14,30, oltre alla tradizionale apertura del sabato.


Inevitabile, quindi, un repentino cambio di programma per l’Estate Insieme, anche se dalla stessa associazione si cerca di smorzare sul nascere ogni possibile polemica: «Evitiamo di creare inutili e dannosi copioni- dice la presidente dell’associazione, Adelaura Ponso- "Estate Insieme" era nata per venire incontro alle esigenze delle famiglie, in particolare quelle con impegni di lavoro; un’esigenza che abbiamo visto esistere, nei due anni passati, considerando la buona partecipazione all’iniziativa. Cercheremo, anche quest’anno, di "coprire" le settimane in cui non si svolge l’Estate Ragazzi, anche se dovremmo spezzettarla in due parti e svolgerla in una collocazione diversa».


Estate Insieme si svolgerà pertanto presso il campo sportivo comunale (e l’adiacente Bocciodromo in caso di maltempo) da lunedì 24 giugno fino a martedì 16 luglio; potrà riprendere dal 22 al 30 agosto, se ci sarà un minimo di 20 iscritti. L’iniziativa sarà attiva grazie al lavoro di alcuni animatori, tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì, dalle 13,30 alle 18, ed è rivolta ai bambini dai 6 ai 13 anni. Il costo associativo è di 10 euro, cui andranno aggiunti ulteriori 10 euro per ogni settimana di frequenza, comprensivi delle uscite (trasporto e ingressi) in piscina; le adesioni si ricevono in Comune entro il prossimo 14 giugno.


Definito anche il programma dell’Estate Ragazzi rivolto ai bambini delle scuole materna, elementare e media: «Il programma avrà come titolo "Everybody"- ci fa sapere Suor Agnesina- e ci guiderà ad esperienze ed emozioni uniche per ricchezze di contenuti educativi, cariche di giochi e di allegria da vivere insieme. Per questioni organizzative è importante iscriversi nei tempi previsti, mentre la partecipazione all’oratorio quotidiano sarà libero a tutti e completamente gratuito». Le iscrizioni all’Estate Ragazzi si ricevono presso la Scuola Materna entro venerdì 7 giugno, versando la quota di partecipazione, confermata a 60 euro per bambino, con sconti per le famiglie con due o più figli partecipanti (110 euro per due bambini, 155 per tre e 200 per quattro) e già comprensive degli ingressi in piscina e del pullman per le gite; possibile inoltre l’iscrizione alle singole settimane, al costo di 20 euro.


Ad entrambe le iniziative dovrebbe contribuire economicamente il Comune (lo scorso anno furono elargiti 3.200 euro alla Parrocchia per l’Estate Ragazzi e 1.500 all’associazione "Cresciamo Insieme" per l’Estate Insieme) e possibili ed annunciati tagli (pare con una missiva inviata in settimana dal Comune alla Parrocchia), potrebbero tornare ad acuire la polemica: «Noi faremo l’impossibile per garantire tutti i contributi elargiti in passato- commenta il sindaco, Ernesto Testa- soprattutto in ambito sociale, per anziani, bambini e giovani. Siamo peró in una fase in cui non possiamo approvare il bilancio 2013 perché non abbiamo certezze su quali saranno le possibilità di spesa che avranno i Comuni, basti pensare alla sospensione dell’IMU ed al rinvio della Tares decisi dal Governo. È giusto che gli organizzatori delle iniziative patrocinate dal Comune conoscano questa situazione». oscar fiore

Comune di Lagnasco - Piazza Umberto I, 2 - 12030 Lagnasco (CN)
  Tel: 0175 72 101   Fax: 0175 72 630
  Codice Fiscale: 85000750043   Partita IVA: 00568590046
  P.E.C.: segreteria@pec.comune.lagnasco.cn.it   Email: segreteria@comune.lagnasco.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.