stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Lagnasco
Stai navigando in : Le News
Carnevale: maschere e carro

LAGNASCO- Un gruppo mascherato sulla scia della riconferma, che ha fatto il suo debutto venerdì scorso a Saluzzo (e nel fine settimana alla prima sfilata di Centallo), quello che rappresenterà Lagnasco al Carnevale 2014. I nomi di coloro che vestiranno i panni di Pumalin, damigelle e giullari erano stati ufficializzati dalla Pro Loco in settimana.


Mauro Bertola, impiegato 32enne, impersonerà anche quest’anno il ruolo di Pumalin, la maschera principale che dal 1964 porta in giro per i carnevali di mezzo Piemonte il nome di Lagnasco abbinato alla sua peculiarità frutticola. Per Mauro, che è l’ottavo Pumalin negli annali della maschera, ma non ancora il più longevo, sarà il quattordicesimo carnevale, e per l’ottavo anno consecutivo vestirà i panni della maschera principale. Al suo fianco, una veterana ed una debuttante tra le damigelle che lo accompagnerann la barista 23enne Agnese Mondino (a destra, nella foto di Massimo Gonella), al suo settimo anno consecutivo nel ruolo, e l’impiegata 20enne Elisa Brondino, per la prima volta in maschera. Conferma invece per i due giullari che completano il gruppo, entrambi al loro secondo carnevale ed entrambi studenti: il ventenne Matteo Gastaldi (a destra) ed il 19enne Gabriele Pansa. Dopo il debutto dell’ultimo week-end, nelle prossime settimane il gruppo intensificherà uscite e sfilate, in un carnevale che si presenta quest’anno particolarmente lungo. Proprio per ovviare ad eventuali assenze per impegni di lavoro e studio, è stata "scritturata" anche una damigella aggiuntiva, che potrà unirsi al gruppo all’occorrenza: si tratta della studente 21enne Alice Cavallo. Un tour de force che li vedrà impegnati per quasi due mesi a rappresentare Lagnasco ai carnevali di tutta la provincia e non solo, con il clou dal 27 febbraio al 4 marzo, quando l’impegno sarà a tempo pieno per le visite a scuole, asili e case di riposo.


A Lagnasco i festeggiamenti carnevaleschi consisteranno nella "Cena benefica" a favore dell’Asilo, organizzata in collaborazione con il locale Gruppo Alpini sabato 22 febbraio, e nel consueto Carnevale dei bambini del giovedì grasso, oltre alla partecipazione del Carro della frutta alle due sfilate del Carnevale Saluzzese. o. f.


LAGNASCO- Per il terzo anno consecutivo Lagnasco sarà presente al Carnevale saluzzese nella sezione dei "Carrinfrutta", le allegorie realizzate con la frutta su una particolare tematica proposta dagli organizzatori della Fondazione Bertoni. Ad organizzare la partecipazione alle due sfilate, in programma nella Capitale del Marchesato nella serata di sabato 1 marzo e nel pomeriggio di domenica 2, sarà anche quest’anno l’associazione "Cresciamo Insieme", che ha aperto le adesioni per la creazione del gruppo coreografic l’invito è rivolto a tutti, a partire dai bambini delle prima elementare e senza limiti di età massima, ma soltanto con la voglia di divertirsi e di far ben figurare la partecipazione lagnaschese.


Le iscrizioni si ricevono presso "L’angolo dei fiori" e la merceria "Sole e Luna" entro il prossimo 12 febbraio, versando la quota di partecipazione di 5 euro. o. f. nevaleschi consisteranno nella "Cena benefica" a favore dell’Asilo, organizzata in collaborazione con il locale Gruppo Alpini sabato 22 febbraio, e nel consueto Carnevale dei bambini del giovedì grasso, oltre alla partecipazione del Carro della frutta alle due sfilate del Carnevale Saluzzese. o. f.  

Comune di Lagnasco - Piazza Umberto I, 2 - 12030 Lagnasco (CN)
  Tel: 0175 72 101   Fax: 0175 72 630
  Codice Fiscale: 85000750043   Partita IVA: 00568590046
  P.E.C.: segreteria@pec.comune.lagnasco.cn.it   Email: segreteria@comune.lagnasco.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.