stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Lagnasco
Stai navigando in : Le News
Camilla Rosatello in coppia con Federica Di Sarra sconfitta solo nella finale al torneo di Macon in Francia - ottimo inizio al "25.000 $" di Beinasco.

Sconfitta in finale per Camilla Rosatello nel torneo di doppio al 10.000$ di Macon in Francia, del circuito professionistico ITF. La tennista lagnaschese del Vehementia Tennis Team, in coppia con l’altra azzurra Federica Di Sarra, ha ceduto soltanto al super tie-break, dopo una gara combattuta disputata nel pomeriggio di venerdì scorso sui campi indoor in cemento della struttura francese: 6-3, 2-6, 10-8 il risultato finale a favore della coppia francese composta da Audrey Albie e Kinnie Laisne. In semifinale, le italiane (che potevano vantare la testa di serie n. 3) avevano battuto le favorite del seeding, la belga Michaela Boev e l’olandese Eva Wacanno per 6-3, 7-6(5).


Meno bene nel torneo di singolo, dove l’allieva di Denis Fino, testa di serie n. 6 del torneo, è stata sconfitta al secondo turno, ma soltanto al terzo set (6-7(4), 6-3, 6-3) dalla francese Harmony Tan, che è poi giunta sino alla finale.


Saltate le qualifiche grazie ad una wild-card, Camilla ha iniziato martedì scorso, nel migliore dei modi, il torneo "quasi casalingo" di Beinasco, un 25.000$ del Circuito ITF. Di fronte ai giovani allievi del VTT, giunti appositamente a fare il tifo per lei, vittoria nel primo turno di singolo contro la forte rumena Andreea Mitu (n. 208 del ranking mondiale WTA), in soli due set, con un perentorio 6-4, 6-2. Nel pomeriggio di martedì la Rosatello si è quindi ripetuta in doppio in coppia con l’amica e coetanea Alice Matteucci (anch’essa galvanizzata per aver eliminato in mattinata la testa di serie n. 1 del torneo) hanno lasciato soltanto tre game alle quotate avversarie, le azzurre Gioia Barbieri (n.238 in singolo e 273 in doppio) e Anastasia Grymalska (n. 246 in singolo e 256 di doppio), battendole con un netto 6-0, 6-3. o. f.


LAGNASCO- C’era anche l’assessore allo sport della Regione Piemonte, Alberto Cirio, nel pomeriggio di domenica scorsa al Tennistadium per le finali e le premiazioni del 1° Trofeo Giovanile "Acqua Eva" di tennis organizzato dalla VTT. Con l’assessore, ed un pubblico delle grandi occasioni, anche il sindaco Ernesto Testa , Gianfranco Devalle della FIT Piemonte e Luigi Bertino, Tecnico Nazionale e Regionale.


Combattute le finali, a conclusione dei sei tabelloni, maschili e femminili, dei "Futures Under 10", "Master Series Under 12" e "Master Series Under 14", che in cinque week-end hanno visto 103 giovani tennisti sfidarsi sui tre campi coperti in greenset della nuova struttura lagnaschese. Ai vincitori, oltre al trofeo Acqua Eva, è stato sottoscritto un contratto di abbigliamento dalla Higher di Biella, particolarmente apprezzato ed ambito dai contendenti la vittoria. Nell’under 10 maschile, Lorenzo Ferri (TC Monviso) ha avuto la meglio su Matteo Vavassori (TC Pinerolo) per 6-2, 6-1; nell’under 10 femminile, Arianna Giovannetti (anche lei del TC Monviso) ha battuto Rebecca Frant (Match Ball Bra) al terzo set (2-6, 7-6, 10-4); nell’under 12 maschile, Lorenzo Barale (Country Cuneo) ha superato con un doppio 6-3 Tommaso Gebbia (Green Park Rivoli); nell’under 12 femminile, l’atleta di casa Gaia Margherone ha venduto cara la pelle, cedendo soltanto al terzo set (4-6, 7-6, 10-4) a Irene Piano (Sporting Torino); nell’under 14 maschile, Alessandro Barale (Country Cuneo) ha completato il successo del fratello Lorenzo, battendo Andrea Terenziani (Sporting Torino) 6-3, 6,2; infine nell’under 14 femminile, anche l’altra atleta di casa, la villafranchese Aurora Allasia, è uscita sconfitta, ma soltanto al terzo set (4-6, 7-6, 11-9) e dopo quasi tre ore di gioco, dall’incontro con Harriet Hamilton (Sporting Torino).


«Siamo veramente soddisfatti della nostra prima esperienza organizzativa- dicono Duccio Castellano e Enrico Gramaglia della VTT, rispettivamente direttore e giudice del torneo, che con il Giudice Arbitro Gabriella Scaglia hanno curato l’organizzazione- grazie alla Federazione che ci ha dato fiducia, allo sponsor Acqua Eva, allo sponsor tecnico Higher, a Turisport ed al responsabile provinciale dei giudici Federico Gonella, per la preziosa collaborazione. Siamo felici per la buona cornice di pubblico che ha seguito gli incontri; da molti ci è venuto l’apprezzamento per questa struttura. È stata un’esperienza utile ed indispensabile per crescere. Siamo certi che la Federazione abbia apprezzato il nostro lavoro, in quanto ci ha affidato l’organizzazione dei prossimi campionati regionali under 13 e under 14». I campionati regionali della FIT, validi per la qualificazione ai campionati nazionali di categoria, si svolgeranno infatti al Tennistadium di Lagnasco dal 17 al 25 maggio prossimi.


oscar fiore  

Comune di Lagnasco - Piazza Umberto I, 2 - 12030 Lagnasco (CN)
  Tel: 0175 72 101   Fax: 0175 72 630
  Codice Fiscale: 85000750043   Partita IVA: 00568590046
  P.E.C.: segreteria@pec.comune.lagnasco.cn.it   Email: segreteria@comune.lagnasco.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.