stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Lagnasco
Stai navigando in : Le News
CARNEVALE 2016

LAGNASCO- Si chiude con un successo, forse insperato alla vigilia considerando i tempi ristretti in cui è stato allestito, la partecipazione lagnaschese ai "Carrinfrutta" dell’88° Carnevale di Saluzzo.


Un successo sotto molti di vista: per l’unione tra diverse associazioni e molti volontari che si sono prodigati nelle ultime due settimane per permettere a Lagnasco di essere presente da protagonista, per la partecipazione di ben 106 figuranti, composti in prevalenza da bambini e famiglie, e non ultimo per il risultato scaturito dal voto della giuria: secondo posto assoluto, primo premio per la "valorizzazione del frutto", gradino più basso del podio per la coreografia e quarto posto per l’illuminazione.


L’annullamento per maltempo della sfilata di domenica ed il quarto posto nel trofeo Vaudagna per l’illuminazione nella sfilata in notturna di sabato sera avevano scalfito un po’ l’entusiasmo, ampiamente recuperato nella bella festa in maschera di martedì pomeriggio e nel risultato conseguito.


«Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto- commenta Adelaura Ponso, presidente dell’associazione "Cresciamo Insieme" e colonna portante dell’organizzazione- Barge meritava davvero il massimo riconoscimento per il magnifico lavoro svolto. Noi siamo molto orgogliosi di aver vinto quello per la valorizzazione del frutto, ci tenevamo molto che venisse apprezzato l’impegno di allestire un carroinfrutta che martedì pomeriggio è stato "spogliato" regalando ai presenti fino all’80% dei suoi graditi frutti».


«La miglior soddisfazione è la collaborazione instaurata tra l’associazione Cresciamo Insieme, la Pro Loco e tanti volontari, mamme e papà, che hanno permesso a molti bambini e numerose famiglie di vivere in modo spensierato questo 88° carnevale saluzzese- commenta il presidente della Pro Loco e capo carismatico del gruppo, Roby Dalmazzo- abbiamo sciolto le riserve all’ultimo, ci abbiamo creduto tutti insieme grazie anche al sostegno degli sponsor ed abbiamo ottenuto un risultato splendido, vincendo l’unico premio cui veramente ambivamo visti i tempi ristretti e secondi solo allo splendido carro di Barge nella classifica assoluta».


Nel rispetto del tema scelto dagli organizzatori della Fondazione Bertoni, la televisione, i lagnaschesi si sono presentati con "Taca la tele" cercando di ripercorrerne l’evoluzione, dal vecchio televisore a tubo catodico, da cui fuoriuscivano tre lingue su cui erano rappresentate le notizie, lo sport e la musica, al moderno schermo piatto, quindi le antenne, dai "baffi" alla parabola; il tutto sintetizzato dal tema del carro "La TV, focolare domestico, oggi come ieri".


Una bella esperienza per tutti i partecipanti che, confidando in una miglior clemenza del tempo, già si danno appuntamento al 2017.


oscar fiore


LAGNASCO- Una bella giornata di sole ha fatto da degna cornice al carnevale dei bambini, organizzato come di consueto dalla Pro Loco nel pomeriggio del giovedì grasso.


Una piazza multicolore, con tanti bimbi in maschera, coriandoli e stelle filanti, accompagnati dalla musica di Enzo Allasina, dalla gustosa merenda della Pro Loco e dall’allegria contagiosa delle molte maschere presenti che hanno voluto rendere omaggio a Pumalin ed al decennale in questo ruolo di Mauro Bertola.


La maschera che dal 1964 rappresenta Lagnasco ai carnevali di mezzo Piemonte da quest’anno puó vestire un nuovo abito, confezionato sul modello tradizionale dalla volontaria della Pro Loco Letizia Foglio, che nell’occasione ha ricevuto un omaggio floreale.


«Siamo molto soddisfatti per il bel pomeriggio di festa in piazza- commenta il presidente della Pro Loco, Roby Dalmazzo- complice il bel tempo, la partecipazione dei bambini è stata numerosa, così come quella delle maschere di tutti gli altri paesi che ci hanno onorato della loro presenza».


Pumalin, accompagnato da damigelle e giullari, dalla Castellana e Ciaferlin e da un nutrito gruppo di maschere del saluzzese, in mattinata aveva già fatto divertire i bambini della scuola materna e della primaria e portato un po’ di allegria agli ospiti della Residenza "Don Eandi", con cui tutto il gruppo si è soffermato anche per il pranzo, servito per l’occasione nel salone polivalente.


«Ci terremo a ringraziare pubblicamente le maschere che sono venute a festeggiare con noi il carnevale- commentano dalla Residenza per anziani- così come gli operatori, che hanno reso possibile questa bella giornata per ij nostri ospiti».


o. f.  

Comune di Lagnasco - Piazza Umberto I, 2 - 12030 Lagnasco (CN)
  Tel: 0175 72 101   Fax: 0175 72 630
  Codice Fiscale: 85000750043   Partita IVA: 00568590046
  P.E.C.: segreteria@pec.comune.lagnasco.cn.it   Email: segreteria@comune.lagnasco.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.